social Il Dizionario dei Rifiuti

Published on giugno 15th, 2014 | by Rosamaria Faralli

0

Il Dizionario dei Rifiuti

“Se attorno ad un’idea green metti insieme 3 ragazzi lucani, ma trapiantati a Roma, e 2 molisani che vivono a Roma e Bologna, ecco che hai lo staff del Dizionario dei Rifiuti… E’ questo il bello della rete: per fare una fabbrica servono capitali, per innovare con Internet servono creatività e volontà!”

Un argomento sempre più rilevante  e delicato al giorno d’oggi è la raccolta differenziata.

La raccolta differenziata viene in soccorso al sempre più grave problema della produzione dei rifiuti, attraverso un minor consumo delle materie prime (riciclo)  e la riduzione delle quantità destinate alle discariche e agli inceneritori, riducendo così la CO2 e i gas climalteranti emessi  nell’atmosfera.

Il problema delle Discariche in Italia, è un problema molto importante su cui non si può far finta di nulla. La quantità di rifiuti da smaltire è di gran lunga superiore alle capacità di smaltimento degli inceneritori presenti, a tal punto da dover ricorrere spesso  al trasferimento dei rifiuti in altre discariche site principalmente al Nord, aumentando inquinamento ambientale e costi di smaltimento.

Molte persone però ancora non sono a conoscenza di come realmente si faccia una raccolta differenziata, cosa si possa realmente riciclare e cosa no, e come debbano essere  divisi i rifiuti. In soccorso a tutti questi dubbi, un giovanissimo ragazzo di un piccolo paese della Basilicata, Francesco Cucari, insieme ad un team di amici, ha realizzato il Dizionario dei RIfiuti il primo motore di ricerca in Italia sulla raccolta differenziata.

Il Dizionario dei Rifiuti Il Dizionario dei Rifiuti Il Dizionario dei Rifiuti

“Dizionario dei Rifiuti è un sito web e un app Android e iOS che risponde ai bisogni e alle domande di chi fa la raccolta differenziata: dove lo getto? Quando lo getto? Come lo getto? Il tutto avviene in maniera semplice, immediata e totalmente gratuita per il cittadino. D’altronde il tema è di estrema importanza per l’ambiente, cosi il Dizionario dei Rifiuti cerca di sensibilizzare i cittadini tramite i social network, condividendo immagini e video tematici”. (Francesco Cucari, su Repubblica)

Il dizionario dei rifiuti è un servizio gratuito, innovativo e tecnologico, con ricerca assistita, servizi su chiamata, calendari di raccolta e mappe. Primo strumento in Italia ad avere la geolocalizzazione degli utenti per effettuare una corretta raccolta differenziata, secondo le regole previste in ciascun comune.

Un servizio, che permette così al Comune, di comunicare la propria presenza nel territorio e che abbatte i costi della comunicazione cartacea attraverso un rapporto diretto con i cittadini.

Diventare Comune Differente è facilissimo, basta contattare lo sviluppatore tramite l’apposito form nella sezione Contatti del sito e il processo ha inizio!  ENJOY!

.

[social_27#229]

.






.


About the Author

Rosamaria Faralli

Nasce a Napoli nel 1984, si laurea in Architettura UE presso l'Università di Roma "La Sapienza", nel Marzo 2012, e ha frequentato corsi di modellazione e rendering avanzato all'università privata "Quasar" di Roma. Inoltre, nel 2009, ha partecipato alla "Roma Summer School on Urban Design" . Da maggio 2012 entra a far parte di nITro group (New Information Technology Research Office) prendendo parte a varie iniziative come il " SicilyLab"; la rivista online di architettura “On/Off Magazine” (http://onnoffmagazine.com) e ad altre iniziative ancora in fase di costruzione. (http://nitrosaggio.com) Sempre nel 2012 ha frequentato il corso di "coordinatore della sicurezza sui cantieri" presso la facoltà di Ingegneria de "la Sapienza". Attualmente collabora con lo studio di architettura e urbanistica “Coffice”. Coltiva autonomamente la sua passione per la fotografia che l'ha portata ad esporre in vari locali di Roma, a collaborare con la società "il milione" per la realizzazione di applicazioni per cellulari riguardanti guide turistiche di Roma e a collaborare con la rivista online "L'infiltrato".



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑